ComunicatiNews

Comunicato stampa del 10 Luglio 2017

Mancano 15 giorni all’inizio della “3 Sere Internazionale città di Pordenone” e come a pochi minuti dal capodanno tutti iniziano il count-down, anche gli organizzatori hanno cominciato il conto alla rovescia. Riunito il direttivo organizzativo si è fatto il punto della situazione e ormai non manca più nulla.

Il velodromo “O. Bottecchia” è pronto ad ospitare l’edizione 2017 della manifestazione e gli “Amici della Pista” di Pordenone aspettano il pubblico numeroso.

Confermate anche le competizioni che coroneranno la “3 Sere” ovvero il campionato italiano Derny categoria Open e le prove di Keirin, Sprint e Omnium, sempre riservate agli Open, che assegneranno punti validi per qualificarsi alla prossima coppa del mondo del 2018.

Gli atleti che parteciperanno all’evento sono in via di conferma ma sembra certa la partecipazione di Buttazzoni Alex, portacolori delle fiamme azzurre, Viviani Attilio, corridore del team Colpack, fratello di Elia, velocista del team Sky nonché campione olimpico in carica nella specialità dell’omnium, e Lamon Francesco, pedina fondamentale del quartetto che a Rio 2016 ha stupito tutti aggiudicandosi il sesto posto nell’inseguimento a squadre.

Gli “Amici della Pista” non voglio però soffermarsi solo sull’aspetto tecnico-sportivo della manifestazione, ma vogliono entrare nel sociale e sembra si stia cercando un accordo per coinvolgere delle Onlus in modo da devolvere eventuali profitti a fini benefici.

Conferme e ulteriori novità si avranno Lunedì 17 Luglio quando la “3 Sere Internazionale città di Pordenone” edizione 2017 verrà presentata ufficialmente al pubblico nella sala comunale.

Gli organizzatori aspettano il pubblico numeroso al velodromo il 25-26-27 Luglio per trascorrere insieme 3 serate all’insegna del ciclismo.