Senza categoria

3 Sere di Pordenone, un programma gare da 6 giorni

E’ stata presentata al pubblico la 19^ edizione della 3 Sere Internazionale città di Pordenone che, in questo particolare anno, è riuscita comunque a trovare spazio nel calendario agonistico. Le consuete date di fine Luglio sono state spostate nel cuore di Agosto e le 4 serate di gare si svolgeranno dal 11 al 14 di agosto appunto.

Un programma gare intenso e di prestigio che ha richiamato a Pordenone i più grandi atleti nazionali e internazionali del movimento su pista. “Un team professionale che fa cose da professionisti” le parole del sindaco Alessandro Ciriani riprese anche dal delegato Coni, Gian Carlo Caliman, nel descrivere gli “Amici della Pista”, società capitanata da Eliana Bastianel che ha saputo mettere in piedi un evento di tale portata nonostante l’avvio di stagione molto travagliato. “Non è stato semplice” ha aggiunto Bastianel “il covid-19 ha bloccato lo sport e i mercati e trovare i fondi per garantire questa 19^ edizione è stato complicato. Devo però complimentarmi con tutto il mio team che anche quest’anno si è superato”.

La serata di apertura sarà, quindi, Martedì 11 agosto, durante la quale, come di consuetudine, verrà disputata la prova omnium UCI di 1^ categoria riservata ai professionisti. Elia Viviani e Davide Cimolai hanno già confermato la loro presenza e lo spettacolo sarà assicurato. Nella seconda serata di Mercoledì si proseguirà con le gare UCI riservate alle donne elìte e anche qui la start list sarà d’eccezione. Da Letizia Paternoster a Marta Cavalli (campionessa europea proprio a Pordenone l’anno scorso) fino a Rachele Barbieri ed Elisa Balsamo per citare alcune delle ragazze azzurre che saranno presenti al “Bottecchia”. Nella terza e quarta serata vedranno poi disputarsi i campionati italiani riservati agli juniores nelle discipline della corsa a punti e omnium. Tutte e 4 le serate di gare, vedranno ovviamente, le 20 coppie gareggiare per la classifica generale della 3 Sere, sfidandosi su tutte le discipline con l’aggiunta, quest’anno, del derny. Lamon, Scartezzi, Bertazzo e Plebani sono alcuni dei nomi azzurri iscritti alla 4 giorni.

Confermate anche tutte le competizioni riservate alle categorie giovanili che faranno da coronamento alle prove dei professionisti. Questa iniziativa di coinvolgere anche i ragazzini è un caposaldo degli “Amici della Pista”, società organizzatrice orgogliosa di promuovere eventi internazionali ma sempre con un occhio di riguardo per i più piccoli che saranno i professionisti del domani. Società che ha voluto pubblicamente ringraziare tutti gli sponsor e sostenitori che hanno fatto sforzi immensi per garantire il loro sostegno in questo difficile 2020.

Il pubblico potrà, inoltre, partecipare alla manifestazione rispettando le norme sul distanziamento che verranno applicate sulle tribune.

Tutto è pronto quindi per accendere le luci sul velodromo di Pordenone.